Volantino Frontemare 3 agosto

FIRMA LA PETIZIONE SULLA PASSEGGIATA A MARE

  • I lavori sono proseguiti fino al 15 luglio creando disagi alla viabilità e ai turisti e cittadini nel pieno della stagione turistica, impedendo di poter passeggiare e sedersi senza respirare polvere e essere disturbati dai rumori del cantiere.
  • La passeggiata , una delle contropartite che i cittadini di Moneglia hanno ottenuto in cambio, è rimasta bloccata sino ad oggi ( e tale resterà per tutta l’estate) per una presunta richiesta di variante che , in realtà, il soggetto attuatore  non ha ancora presentato. L’attuale aspetto della passeggiata è completamente diverso dal progetto esecutivo approvato e viene giustificato in parte come area di cantiere e in parte come una prova (aiuola+panchina) chiesta dall’Amministrazione. A questo punto ci sono due possibilità :
    • Il soggetto attuatore decide di non presentare la variante alla passeggiata ; in questo caso l’opera dovrà essere realizzata secondo l’attuale progetto esecutivo che prevedeva siepi di pitosforo intervallate da panchine
    • Il soggetto attuatore presenta la variante che , presumibilmente, andrebbe a disegnare su carta lo stato attuale della passeggiata
  • A nostro giudizio il progetto esecutivo approvato presenta caratteristiche che lo rendono nettamente preferibile a quanto “proposto” nella pseudo-realizzazione attuale :
    • Non viene tolta la vista a mare con una barriera di newjersey degna delle autostrade, che impedisce, all'entrata nel paese la splendida vista del mare dall'alto.
    • Viene lasciata la possibilità di creare ulteriori attraversamenti , non costringendo chi parcheggia la macchina sul lato monte a camminare pericolosamente sui bordi della strada.
    • La “prova” aiuola + panchina appare non integrata con lo stile del borgo, sia per i materiali utilizzati, sia per la tipologia di piante scelta.

Il progetto esecutivo attuale è tuttavia generico, e non specifica  il tipo di arredo urbano, mentre propone una siepe di pitosforo (che però a causa delle modalità costruttive non può essere realizzata). Stiamo presentando pertanto una proposta all'Amministrazione Comunale e agli Enti competenti che si basa sulla continuità con lo stile del borgo ed è in linea con quanto, a suo tempo, è stato scelto dai cittadini di Moneglia ed in particolare dal CIV, per la realizzazione del carruggio (fioriere in pietra locale/ ardesia, panchine in ghisa e legno, piante tipicamente liguri magari che creino anche delle zone d'ombra).

Joomla templates by a4joomla